Navigation

Italia: nave Costa, Concordia si muove, stop soccorsi

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2012 - 13:15
(Keystone-ATS)

A causa del mare mosso, la nave Concordia ha cominciato a muoversi dalla posizione in cui si era incagliata davanti alle coste dell'isola del Giglio. Il coordinamento dei soccorsi ha sospeso le ricerche e fatto allontanare i sub. Al momento la nave si è spostata di 9 centimetri sulla verticale e 1,5 in orizzontale.

Frattanto, secondo il presidente e amministratore delegato di Costa Crociere, Pierluigi Foschi, "la società darà assistenza legale al comandante della nave, ma non possiamo negare l'errore umano".

Secondo Foschi, la rotta della Costa Concordia "è stata impostata correttamente" alla partenza nel porto di Civitavecchia. Se la nave è uscita di rotta "la manovra non era approvata, né autorizzata da Costa Crociere", ma è stata eseguita "dal comando nave".

"Per quanto riguarda il soccorso, testimonianze interne indicherebbero poi che il comandante ha fatto quel che doveva", ha aggiunto Foschi. Il comandante della nave è agli arresti anche con l'accusa di aver abbandonato l'equipaggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?