Altre quattro persone sono state fatte sbarcare la scorsa notte notte dalla Open Arms per ragioni mediche.

Lo fa sapere con un tweet la stessa Ong, che parla di 3 persone e di un accompagnatore fatti scendere a terra "per complicazioni mediche che richiedono cure specializzate".

"Tutte le persone a bordo devono essere fatte sbarcare urgentemente. L'umanità lo impone", ribadisce Open Arms.

Ieri sera altri 9 migranti - di cui 5 bisognosi di assistenza per problemi psicologici e 4 familiari - erano stati evacuati dalla nave. I profughi già stanotte sono stati trasferiti dal poliambulatorio dell'isola all'hotspot di contrada Imbriacola.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.