Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PONTE CHIASSO (ITALIA) - La Guardia di finanza italiana (Gdf) ha sequestrato al valico di Brogeda titoli azionari del valore di 1,2 milioni di sterline (2 milioni di franchi). I loro proprietari - due cittadini italiani - stavano per farli passare sottobanco attraverso il confine italo-svizzero, quando sono stati individuati dai funzionari della dogana di Ponte Chiasso (I). Dovranno ora pagare una multa salata, pari al 40% dell'importo scoperto.
Alla rituale domanda "Niente da dichiarare", i due uomini si sono ben guardati dal riferire di avere con sé tre titoli inglesi del valore di 400'000 sterline ciascuno. In base alla legge, ne sono stati confiscati due, indica una nota della Gdf. I due sono stati pure denunciati per frode fiscale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS