È tornata alla normalità la stazione di Como dopo i momenti di tensione di questo pomeriggio, quando alcune decine di eritrei hanno tentato di salire senza biglietto su un treno diretto in Svizzera e sono stati respinti dalla Polizia in assetto antisommossa.

L'episodio non ha avuto seguito e pare sia stato provocato da una voce circolata tra i migranti che la Svizzera aveva deciso di aprire le frontiere.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.