Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il nipote di 15 anni soffriva sin da bambino di una malattia renale congenita. E da oltre un anno era sottoposto a dialisi. A salvarlo è stata la nonna materna, che gli ha donato un rene e ha messo così fine alle sue sofferenze.

Il gesto d'amore è avvenuto all'ospedale Molinette di Torino.

Il ragazzino e la nonna sono originari della provincia di Catania. Il trapianto è tecnicamente riuscito e nonna e nipote sono ricoverati presso la degenza e la terapia intensiva della Nefrologia Dialisi Trapianto delle Molinette.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS