Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nella serata di ieri il Soccorso alpino civile e quello della Guardia di Finanza di Sondrio hanno recuperato un cadavere ai margini di un sentiero e di un torrente nel territorio comunale di Tartano, in Valtellina.

Il corpo in stato di decomposizione, secondo i primi accertamenti, sarebbe quello di Orazio Dassogno, 51 anni, di Berbenno (Sondrio), sulla cui scomparsa avvenuta nove giorni fa stava indagando la sezione Anticrimine della Squadra mobile di Sondrio.

Sul posto del macabro ritrovamento, reso possibile dalla segnalazione di alcuni escursionisti, è giunto anche il magistrato titolare dell'indagine che ha disposto l'autopsia che dovrà chiarire le esatte cause del decesso, al momento ancora avvolto dal mistero.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS