Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Scoperto a rubare un quaderno e qualche penna per la scuola in un supermercato del veneziano, un 13enne senegalese ha evitato la denuncia grazie a un carabiniere.

Il militare, capita la situazione (la famiglia del ragazzo ha difficoltà economiche), ha pagato di tasca propria la 'refurtiva', non senza aver rimproverato il giovane per il suo gesto.

A chiedere l'intervento dei carabinieri era stata la direzione del supermercato, convinta dal brigadiere a non procedere con la segnalazione del minore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS