Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Italia: rubato archivio fotografico Fabrizio Corona

L'archivio fotografico della Fenice, la nuova agenzia di Fabrizio Corona, è stato rubato la notte scorsa. Lo ha detto all'ANSA Luca Arnau, direttore della stessa agenzia, spiegando che "probabilmente è stato un furto su commissione, cercavano le foto del premier nudo di cui si parla così tanto in questi giorni".

Queste foto, comunque, garantisce Arnau, "non erano nell'archivio, perchè non sono in nostro possesso e non c'era null'altro di compromettente". I ladri, secondo il direttore dell'agenzia, dalla sede dell'agenzia in via De Cristoforis, avrebbero portato via solo i cd e i supporti che custodiscono l'archivio fotografico, lasciando invece oggetti di valore come stampanti e schermi del pc.

"Quello che ho subito non è un furto, chi è entrato nella mia agenzia cercava foto di Berlusconi nudo", ha precisato all'ANSA Corona. "Mi sono davvero rotto, sono quattro giorni che mi chiamano tutti i giornalisti e tutti - ha continuato - mi chiedono la stessa cosa, se ho quelle foto. Non è un caso che chi è entrato nella mia agenzia abbia lasciato soldi e assegni e si sia portato via l'archivio segreto e gli hard disk".

Ma le famose foto erano custodite nell'archivio segreto? "Va bè. Ciao", dice il paparazzo prima di interrompere la conversazione di colpo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.