Navigation

Italia: Schettino resta agli arresti domiciliari

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2012 - 14:30
(Keystone-ATS)

Il tribunale del riesame di Firenze ha confermato gli arresti domiciliari per il comandante della nave Costa Concordia Francesco Schettino, respingendo quindi i ricorsi della procura di Grosseto e della difesa.

Il tribunale del riesame di Firenze ha emanato l'ordinanza in tarda mattinata. Il collegio, confermando nella sostanza l'ordinanza della giudice per le indagini preliminari di Grosseto, Valeria Montesarchio, ha respinto sia il ricorso della procura che chiedeva la conferma del carcere per Schettino, sia la domanda di riesame della difesa, che invece chiedeva la liberazione del comandante da ogni misura.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?