Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una scossa di magnitudo 3.9 ha colpito stamane alle 6.32 l'Emilia Romagna. Il terremoto è stato avvertito dalla popolazione nelle zone più vicine all'epicentro, ma al momento non sono segnalati danni, ha riferito la Protezione civile della regione, dopo i primi riscontri con i vigili del fuoco e le Amministrazioni comunali.

I comuni più prossimi all'epicentro sono Bagno di Romagna e Verghereto (Forlì-Cesena), in Appennino. Tra i 10 e i 20 km si trovano Santa Sofia, Sarsina, Casteldelci e Sant'Agata Feltria, in Romagna, e Badia Tedalda, Caprese Michelangelo, Chiusi della Verna e Pieve santo Stefano, nell'Aretino.

Altre due scosse, di magnitudo 2.5 e 2.4, sono state registrate nella stessa area alle 7.01 e alle 7.13, rispettivamente a 9.6 e 8.6 chilometri di profondità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS