Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Italia: sequestrati due kalashnikov con tre statue di Padre Pio

Due fucili mitagliatori d'assalto Kalashnikov Jager e numerose cartucce sono stati sequestrati da carabinieri di Ragusa a Comiso. Le armi erano su un caravan in un borsone, assieme a tre statuette di Santo Padre Pio e biancheria di un bambino.

Militari dell'Arma hanno sequestrato i mitragliatori e arrestato un intero gruppo familiare di nove persone di Comiso, cinque uomini e quattro donne, per detenzione e trasporto illegale di armi clandestine da guerra e munizioni. Tre bambini che erano con loro sono stati affidato alla tutela del Tribunale per i minorenni.

I fucili mitragliatori saranno esaminati per stabilire se siano state utilizzate in agguati di mafia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.