Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Camera italiana ha dato il via libera definitivo al decreto legge sulla spending review. Il testo, modificato in prima lettura al Senato, diventa così legge. Il provvedimento ha ricevuto 371 sì, 86 no e 22 astensioni. Presenti in 479, i votanti sono stati 457.

In questo modo il governo di Mario Monti ha incassato oggi la sua fiducia numero 34. Il Senato aveva approvato il decreto martedì scorso con 217 sì, 40 no e 4 astenuti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS