Navigation

Italia: stop aerei il 25, Alitalia cancella circa 350 voli

La compagnia aerea Alitalia cancellerà il 25 febbraio circa 350 voli per lo sciopero dei controlli e del settore trasporto aereo proclamato dai sindacati (foto simbolica) KEYSTONE/AP/ANTONIO CALANNI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2020 - 13:05
(Keystone-ATS)

Alitalia ha cancellato circa 350 voli per lo sciopero dei controlli e del settore trasporto aereo proclamato dai sindacati martedì 25 febbraio.

È quanto si evince dal sito della compagnia, dove sono pubblicate in dettaglio tutte le tratte cancellate: 313 nella sola giornata di martedì, una ventina nella serata del 24 e un'altra ventina nella prima mattinata del 26 febbraio, legati alle cancellazioni del 25.

Opereranno invece regolarmente, fa sapere Alitalia, i voli di martedì nelle fasce garantite dalle 7:00 alle 10:00 e dalle 18:00 alle 21:00.

Per limitare i disagi dei passeggeri, Alitalia ha attivato un piano straordinario che prevede l'impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l'obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata: si prevede che oltre la metà dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 25 febbraio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.