Navigation

Italia: taglio parlamentari è legge, 553 sì, 14 no

La Camera italiana (qui in un'immagine del 2008) conterà 400 deputati (contro gli attuali 630). KEYSTONE/EPA/GIUSEPPE GIGLIA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2019 - 18:05
(Keystone-ATS)

L'Aula della Camera italiana ha espresso un netto sì al taglio dei parlamentari.

Il disegno di legge costituzionale che riduce i deputati a 400 dai 630 attuali e i senatori a 200 dagli attuali 315, è stato definitivamente approvato a Montecitorio con 553 voti a favore, 14 contrari e due astenuti.

Trattandosi di un disegno di legge costituzionale, era richiesta la maggioranza assoluta dei componenti dell'Assemblea, pari a 316 voti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.