Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I militari della Guardia di finanza hanno arrestato stamane il sindaco di Buccinasco - comune alle porte di Milano - l'assessore ai lavori pubblici, un consigliere comunale e altre tre persone per presunte tangenti legate agli appalti per alcuni lavori pubblici. Le accuse a vario titolo sono corruzione e falso in atto pubblico.

Gli episodi di corruzione contestati sono sei e riguardano gare d'appalto nel settore dell'edilizia pubblica e contratti di forniture di servizi, come il verde e l'illuminazione urbana dello stesso comune di Buccinasco. Al momento sono state individuate tangenti per 10 mila euro mentre per altre presunte mazzette sono in corso accertamenti tra cui indagini bancarie.

L'inchiesta coordinata dalla Procura di Milano è stata avviata circa un anno fa ed è nata in seguito ad una denuncia proveniente dall'interno dello stesso comune di Buccinasco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS