Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NAPOLI - Un morto e trenta feriti, di cui diversi gravi. È il bilancio, fornito dalla polizia, del deragliamento di un treno della Circumvesuviana nel quartiere di Gianturco, alla periferia orientale di Napoli.
La direttrice del locale servizio d'emergenza sanitaria (118), Alessandra Tedesco, presente sul posto, ha riferito che gli altri feriti soccorsi in questi momenti sarebbero in condizioni gravi. Nel quartiere dell'incidente sono state inviate già 15 ambulanze. Dodici feriti sono stati trasportati all'ospedale Loreto Mare.
"A bordo del treno c'erano 35 passeggeri - ha raccontato Giovanni Fricano, responsabile dei vigili del fuoco presenti sul posto - 13 persone sono rimaste gravemente ferite, una è molto grave". "Un passeggero ha sostenuto che il treno percorreva troppo velocemente i binari, era in curva e stava svoltando", ha aggiunto Fricano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS