Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un ventenne siciliano è morto dopo essere rimasto folgorato, poco dopo la mezzanotte nella casa del nonno, nelle campagne di Cinisi (Palermo), mentre cantava con un microfono collegato al computer.

Il giovane stava cantando con un programma nel computer quando è stato colpito da una scarica elettrica emessa dal microfono che aveva in mano. Dai primi rilievi l'impianto elettrico dell'abitazione non sarebbe a norma. L'immobile è stato sequestrato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS