"Noi passi indietro non ne facciamo". Lo afferma il vicepremier e ministro dell'Interno italiano, Matteo Salvini, intervenendo alla trasmissione Uno Mattina, su Rai 1, parlando del confronto con Bruxelles sulla manovra.

"Chiedo rispetto per il popolo italiano, visto che paghiamo. Nella 'letterina' c'è scritto che non posso cambiare la legge Fornero. Ma io non voglio tornare indietro. Non voglio litigare con nessuno. Ma devo scegliere tra Bruxelles e gli italiani, la scelta è facile", ha aggiunto Salvini.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.