Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo di 67 anni di nazionalità italiana è morto in seguito a una lite famigliare avvenuta a Ittigen, comune alla periferia di Berna, mentre la moglie, di 59 anni, è rimasta leggermente ferita. Il figlio 33enne ha confessato di aver aggredito i genitori, riferisce oggi in una nota la polizia cantonale, precisando che i fatti risalgono a venerdì scorso.

Il pensionato era da tempo in precarie condizioni di salute e non è chiaro se la sua morte sia una conseguenza diretta del litigio. La moglie, ricoverata in un primo tempo in ospedale, è stata nel frattempo dimessa. Il figlio è stato arrestato e posto in detenzione. Sui motivi della disputa famigliare non sono state fornite informazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS