Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ivo Kummer è stato nominato oggi nuovo responsabile della sezione cinema dell'Ufficio federale della cultura (UFC). Egli subentra a Nicolas Bideau, che ha svolto questa funzione fino al termine dello scorso anno. La sua entrata in servizio è prevista al più tardi per il primo agosto, indica l'UFC in una nota.

"Ci sono state 57 candidature per questo posto", ha affermato in serata Jean-Fréderic Jauslin, direttore dell'UFC, alla radio romanda. Jauslin ha pure aggiunto che "nel contesto attuale questa nomina è la migliore decisione" possibile e che "Kummer opererà nel segno della continuità".

Nato a Soletta nel 1959, Ivo Kummer dirige da 23 anni le Giornate cinematografiche di Soletta. Nel 1987 ha inoltre fondato la società di produzione Insertfilm, di cui è tuttora direttore e produttore.

Alla fine dello scorso anno Nicolas Bideau aveva lasciato il suo incarico per prendere la guida di Presenza Svizzera. L'operato di "Mister Cinema", come era chiamato, aveva a più riprese scatenato critiche da parte di cineasti, produttori e responsabili di rassegne cinematografiche.

Lo stesso Kummer aveva spesso mosso critiche alla politica attuata dal suo predecessore. In un'intervista rilasciata il 7 maggio scorso, egli aveva affermato che il successore di Bideau avrebbe dovuto comunicare meglio con chi opera nel mondo del cinema elvetico, diventando un "prestatore di servizio che lavora per il settore, e non il contrario".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS