Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che modifica quello promulgato lo scorso 28 novembre sulle misure economiche speciali contro la Turchia.

Ora le sanzioni si applicano anche ad aziende "controllate da cittadini turchi" oltre a quelle "registrate in Turchia". Il decreto ha validità immediata.

Le sanzioni sono state applicate in seguito all'abbattimento di un jet militare russo da parte delle forze armate turche nei pressi del confine tra Siria e Turchia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS