Navigation

Jet da combattimento subito, budget militare 5 mld. massimo

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 agosto 2011 - 15:45
(Keystone-ATS)

I nuovi aerei da combattimento vanno acquistati in tempi brevi. La scelta del modello dovrà essere fatta ancora quest'anno. Il finanziamento avverrà attraverso il budget d'armamento ordinario che la Commissione della politica di sicurezza del Consiglio nazionale, con 17 voti contro 8, ha proposto di aumentare da 4,4 a 5 miliardi di franchi annui.

"Questo importo basta a coprire i costi generati da un esercito di 100'000 militi, a colmare le lacune d'equipaggiamento e, appunto, ad acquistare i nuovi jet da combattimento", ha precisato oggi alla stampa il presidente della commissione Jakob Büchler (PPD/SG). A suo modo di vedere, la somma è realistica e garantisce una completa trasparenza, diversamente dal finanziamento speciale preconizzato dal Consiglio degli Stati per l'acquisto dei nuovi caccia.

Anche la Camera dei Cantoni vorrebbe procedere rapidamente all'acquisto dei nuovi velivoli. Tuttavia, tale operazione dovrebbe avvenire attraverso un finanziamento speciale. "Ma la commissione del Nazionale si oppone a questa strategia, poiché siamo dell'opinione che la sicurezza va finanziata attraverso il budget ordinario", ha precisato Büchler.

Inoltre, un finanziamento speciale comporterebbe ritardi, anche perché si dovrebbe procedere a una consultazione popolare. Gli aerei, invece, servono subito. "L'esercito dovrà fare economie per acquistarli, fissare priorità e procedere all'acquisto dei nuovi caccia a tappe", ha sottolineato Jakob Büchler.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?