Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Segretario di Stato americano John Kerry ha invitato il consigliere federale e ministro degli esteri Didier Burkhalter a partecipare a Washington al vertice sulla lotta contro l'estremismo violento, il prossimo 19 febbraio. Si discuterà di come impedire che giovani si uniscano a gruppi di matrice terroristica.

La prevenzione del terrorismo e la lotta contro le sue cause sono una priorità della politica estera svizzera, fa sapere in un comunicato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Al vertice parteciperanno governi dei cinque continenti così come membri di organizzazioni internazionali e rappresentanti della società civile e del mondo economico, con l'obiettivo di trovare un'intesa sulla posizione comune da adottare nella lotta contro il terrorismo.

I dibattiti, scrive ancora il DFAE, verteranno non su strumenti penali bensì di natura sociale, politica ed economica. Si mira, in primo luogo, a scoraggiare i giovani dal seguire correnti radicali e dal lasciarsi reclutare da reti e gruppi terroristici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS