Navigation

Johnson serve un pranzo natalizio alle truppe inglesi in Estonia

Dietro al bancone c'è il premier. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 dicembre 2019 - 19:28
(Keystone-ATS)

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha visitato oggi la base militare di Tapa vicino a Tallinn, in Estonia, servendo poi alle truppe impegnate nella missione Nato, con indosso un augurale grembiule rosso, un pranzo natalizio a base di tacchino e pudding.

Gli 850 soldati britannici di stanza nella base rappresentano il più grande schieramento operativo del Regno Unito in Europa. Nell'occasione, Johnson ha sottolineato l'impegno del Regno Unito nei confronti della Nato e nella difesa del confine orientale dell'Estonia con la Russia, e il ruolo di primo piano del Paese nella missione dell'alleanza nel Baltico.

Le truppe britanniche, appartenenti al corpo degli Ussari della Regina, guidano il battaglione della Nato in Estonia, lavorando a fianco di militari e civili provenienti da Francia e Danimarca.

"Nel corso dei prossimi giorni - ha detto Johnson rivolgendosi ai militari - tutti nel nostro Paese celebreranno il Natale con le loro famiglie e voi sarete qui, molto lontano, in un posto freddo. Ma quello che state facendo è incredibilmente importante perché è la ragione per cui tutti nel nostro Paese possono trascorrere il Natale in pace e sicurezza".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.