Navigation

JU: comandante polizia indagato per abuso d'autorità

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 agosto 2010 - 17:24
(Keystone-ATS)

DELÉMONT - La procuratrice del Giura Geneviève Bugnon ha aperto un'inchiesta per abuso d'autorità nei riguardi del comandante della polizia cantonale. L'obiettivo è di determinare se Henri-Joseph Theubet si è reso colpevole d'infrazioni, precisa il pubblico ministero in una nota diramata oggi.
Il comandante, in congedo malattia da venerdì scorso, era stato messo in causa pochi giorni prima dall'ex procuratore giurassiano Arthur Hublard, secondo cui il comandante non avrebbe trasmesso determinate denunce alla magistratura.
La personalità contestata del comandante e un'ondata di dimissioni registrata in seno alla polizia giurassiana nel 2009 aveva già indotto il governo cantonale ad ordinare una perizia, i cui risultati sono stati divulgati a inizio luglio. Il comandante era stato mantenuto in carica, a condizione di "attuare determinati cambiamenti nel suo modo di condurre il personale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.