Una piantagione di marijuana composta di 8000 piantine è stata scoperta ieri a Glovelier (JU) dalla polizia cantonale giurassiana, durante una vasta operazione per smantellare un traffico di stupefacenti. Due Francesi domiciliati nel Canton Vaud sono stati arrestati.

La piantagione, dotata di un sistema di coltivazione molto elaborato, era nascosta in un hangar. La sua produzione raggiungeva i 500 kg all'anno, secondo quanto stimato dalla polizia giudiziaria.

Uno dei due sospetti è stato arrestato rapidamente. L'altro, invece, si è dato alla fuga tra le strade del villaggio, ma è stato fermato ieri sera. L'inchiesta era iniziata un mese fa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.