Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il viadotto di Creugenat, sull'autostrada A16, all'uscita del tunnel in cui è avvenuto l'incidente.

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Un pullman ha preso fuoco oggi a fine pomeriggio in una galleria sull'autostrada A16 a ovest di Porrentruy, nel canton Giura. Tutte le 54 persone a bordo sono riuscite a scendere e a lasciare il tunnel attraverso le uscite di emergenza senza riportare ferite.

I danni sono considerevoli e l'infrastruttura rimarrà chiusa varie settimane. Il conducente, che ha notato del fumo guardando nel retrovisore, ha fermato il veicolo sul margine destro della strada. In quel momento il torpedone ha preso fuoco. L'autista e i 53 passeggeri, studenti di una scuola d'arte di Belfort (F), si sono messi in salvo da soli. Alcune persone hanno manifestato problemi respiratori, ha riferito un portavoce della polizia cantonale a Keystone-ATS, ma nessuno è rimasto ferito.

L'infrastruttura della galleria, di costruzione molto recente, e le istallazioni elettriche hanno subito gravi danni su un tratto di varie decine di metri a causa dell'elevata temperatura che, dove è scoppiato il rogo, ha raggiunto i 1000 gradi. Il pullman, immatricolato in Francia, è tuttora nel traforo. I lavori di sgombero e in particolare quelli di ripristino dureranno varie settimane, forse mesi, durante i quali la A16 in direzione della Francia, nel settore, rimarrà chiusa al traffico. Al momento le cause del rogo non sono note.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS