Navigation

Julius Bär: Ettore Bonsignore nuove responsabile a Lugano

La sede di Julius Bär a Lugano. KEYSTONE/EQ IMAGES/MELANIE DUCHENE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 gennaio 2020 - 15:34
(Keystone-ATS)

Ettore Bonsignore è dall'inizio dell'anno responsabile della divisione Italy & Ticino Market di Julius Bär. La sua nomina è stata resa nota oggi dall'istituto di credito zurighese. Bonsignore dirigerà anche la sede della banca a Lugano.

Secondo un comunicato odierno, Ettore Bonsignore è entrato in Julius Bär nell'ottobre 2019 come responsabile per il mercato italiano. In precedenza ha lavorato per PKB Privatbank Lugano dove, dal 2016, è stato membro della direzione generale con il ruolo di responsabile del settore Private Banking.

Dal 2012 al 2016 è stato responsabile regionale per il settore Swiss Domestic Clients di Credit Suisse a Lugano e dal 2009 al 2012 responsabile del Private Banking per l'Italia presso Credit Suisse a Milano.

Citato nella nota, Yves Robert-Charrue, responsabile per la Svizzera e l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa di Julius Bär si è detto lieto "che Ettore Bonsignore abbia accettato di ampliare il suo ruolo dirigenziale e di assumere la responsabilità, oltre che per l'Italia, anche per il Ticino, mercato molto importante per il nostro istituto". Al ruolo summenzionato si aggiunge inoltre la guida della sede di Julius Bär Lugano. La banca attualmente conta quasi 200 collaboratori in Ticino.

Per la Svizzera francese la scelta è caduta invece su Emmanuel Debons, attivo per Julius Bär dal 2014. In Romandia la banca zurighese possiede rappresentanze a Ginevra, Losanna, Sion, Crans Montana e Verbier, dove lavorano circa 500 impiegati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.