Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VARSAVIA - Il presidente del Sejm (Camera) Bronislaw Komorowski, che dopo la morte di Lech Kaczynski nella sciagura aerea a Smolensk in Russia ha assunto le funzioni di capo di stato, ha annunciato oggi le prime nomine dei funzionari che dovrebbero sostituire quelli rimasti uccisi nel disastro aereo.
Come nuovo responsabile dell'Ufficio nazionale della sicurezza Bbn (guidato fino a sabato scorso da Aleksander Szczyglo) è stato indicato il generale Stanislaw Koziej: 67 anni, fu il viceministro della difesa nel governo del partito dei Kaczynski "Diritto e giustizia" (Pis) ma lasciò la carica per divergenze con l'allora premier Jaroslaw Kaczynski. Fu uno dei autori della dottrina di difesa dello stato polacco elaborata dopo la svolta del 1989.
Ieri il presidente del Sejm aveva nominato anche Jacek Michalowski, 55 anni, nuovo capo temporaneo della cancelleria del presidente. Sarà lui insieme con l'ambasciatore polacco a Parigi, Tomasz Orlowski, responsabile per l'organizzazione dei funerali di stato delle 96 vittime della sciagura di Smolenski.

SDA-ATS