Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Karrubi e Mussavi condannano impiccagioni oppositori

TEHERAN - I due leader dell'opposizione iraniana, Mehdi Karrubi e Mir Hossein Mussavi, hanno condannato l'impiccagione di due oppositori definendola un atto mirato a "creare un clima di terrore" in vista della manifestazione delle opposizioni il prossimo 11 febbraio.
Giovedì sono stati impiccati due oppositori, condannati nei processi seguiti alle manifestazioni antigovernative dei mesi scorsi. "Ci sembra - hanno detto i due leader dell'opposizione - che le impiccagioni abbiano lo scopo di creare un clima di per dissuadere la gente a scendere in piazza il prossimo 11 febbraio", in occasione dell'anniversario della rivoluzione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.