Navigation

Karzai: dal 2013 non sarò più presidente

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 maggio 2012 - 14:36
(Keystone-ATS)

"Dal 2013 non sarò più presidente, ci sarà un altro presidente": lo ha detto il presidente afghano Hamid Karzai durante la conferenza stampa seguita all'incontro, a Berlino, con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Karzai ha deciso di anticipare al 2013 le elezioni per evitare che si accavallino all'anno del ritiro delle truppe straniere dall'Afghanistan, nel 2014. "Il processo per anticipare le elezioni procede", ha confermato oggi a Berlino.

Il presidente afghano ha inoltre detto di aver già parlato con "un paio di persone" che ritiene adatte alla sua successione: "Spero che mi riesca di convincerli e poi di poter votare insieme agli afghani un presidente che serva il popolo democraticamente".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?