Navigation

Keller-Sutter riceve ministra olandese

La consigliera federale Karin Keller-Sutter con la ministra olandese della migrazione Ankie Broekers-Knol. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2020 - 16:17
(Keystone-ATS)

La consigliera federale Karin Keller-Sutter ha accolto oggi a Berna, per un incontro di lavoro, la ministra olandese della migrazione Ankie Broekers-Knol.

Al centro del colloquio ci sono stati la riforma del sistema Dublino e le esperienze maturate dalla Svizzera con le procedure d'asilo velocizzate, si legge in un comunicato odierno del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

Nell'incontro, la responsabile del DFGP ha sottolineato che la Svizzera è favorevole a una riforma sostanziale del sistema Dublino, in maniera che diventi più equo e in grado di affrontare le crisi.

Ankie Broekers-Knol, accompagnata dal segretario di Stato della migrazione Mario Gattiker, si è recata poi presso il centro federale d'asilo a Berna, dove ha potuto farsi un'idea della procedura velocizzata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.