Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La catena di fast food americana Kentucky Fried Chicken (KFC) vuole insediarsi sul mercato svizzero entro due anni. KFC sta attualmente cercando luoghi dove aprire i suoi ristoranti e partner in franchising.

Lo ha indicato oggi all'ats una portavoce, confermando una notizia del "Blick". Lo specialista del pollo fritto con sede centrale a Louisville nel Kentucky non vuole fornire maggiori dettagli sui suoi progetti di espansione in territorio elvetico.

KFC sta negoziando con eventuali partner licenziatari a Zurigo, Basilea, Ginevra, Losanna, Berna, Lucerna e Winterthur, scrive il giornale zurighese citando Marco Schepers, responsabile per l'espansione in Germania. "Una volta trovati i posti giusti, ci occorrono solo poche settimane per l'apertura di un ristorante", aggiunge Schepers.

Stando al "Blick" KFC aveva già tentato oltre dieci anni fa di mettere piede in Svizzera ma l'esperimento non aveva avuto successo e due ristoranti aperti in Romandia erano stati chiusi nel 2004. La portavoce non ha voluto rilasciare commenti al riguardo.

Secondo proprie indicazioni il gigante americano del fast food ha 19'400 ristoranti in 120 paesi. In Germania è insediato dal 1968 e circa il 70% dei ristoranti in questo paese sono gestiti da partner in franchising.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS