Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a due bimbi morti e 8 feriti, tra i quali due in condizioni "disperate", il bilancio dell'attacco odierno contro una chiesa a Nairobi. Lo riferisce la Croce Rossa locale.

L'attacco è stato compiuto nel corso di una messa per i bambini. La funzione era infatti riservata ai piccoli fedeli, tutti compresi tra i 6 ed i 10 anni.

Poco dopo l'attentato la polizia keniota ha disperso un gruppo di manifestanti che stavano lanciando sassi contro gli abitanti del quartiere di origine somala Pangani a Nairobi. I manifestanti, circa un centinaio di persone, imputavano alla comunità somala la responsabilità dell'attacco alla chiesa in cui ha perso la vita un bambino.

Nessun gruppo ha comunque finora rivendicato la responsabilità dell'attentato, ma le autorità locali sospettano si tratti dell'ennesima rappresaglia di simpatizzanti del gruppo islamico di al Shabaab dopo l'offensiva militare dell'esercito kenyano in Somalia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS