Navigation

Kenya: attentato Nairobi, rilasciate le 4 persone arrestate

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2012 - 14:54
(Keystone-ATS)

La polizia kenyana ha rilasciato i quattro uomini, tra cui tre minorenni, arrestati perché ritenuti coinvolti nell'attentato di sabato a Nairobi che ha provocato sette morti e 60 feriti.

I quattro sono stati trattenuti per diverse ore e interrogati da unità speciali antiterrorismo della polizia. Tra loro figurava anche un uomo, Sylvester Opiyo, inserito in una lista, pubblicata lo scorso dicembre, di possibili affiliati ad una cellula kenyana del movimento islamico al-Shabaab. I quattro, secondo quanto riferito ai media locali dal loro avvocato, Chacha Mwit, rimangono "oggetto di indagine".

Intanto la polizia kenyana considera una "messa in scena" la dichiarazione di estraneità all'attentato resa ieri dall'esponente del movimento islamico somalo Sheik Mohamed Ibrahim.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?