Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NAIROBI - La nuova Costituzione del Kenya, che mira a rafforzare le istituzioni democratiche del Paese africano, è stata approvata con il 67,25 dei consensi nel referendum che si è tenuto nella giornata di ieri. A renderlo noto è la Commissione elettorale indipendente che in serata ha comunicato i risultati definitivi.
"Il sì ha ottenuto 5.954.767 voti - ha detto il presidente della Commissione Issack Hassan - vale a dire il 67,25 dei consensi. La Costituzione è dunque approvata con oltre il 50% dei voti".
L'affluenza ai seggi è stata pari al 71%, circa "otto milioni di votanti si sono recati alle urne su un totale di 12,4 milioni di persone registrate", ha aggiunto Hassan precisando che i no hanno ottenuto "2.687.183 di voti, pari al 30,35%".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS