Navigation

Kenya: trovati ordigni esplosivi in campo profughi Dadaab

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 maggio 2012 - 13:49
(Keystone-ATS)

La polizia kenyana ha scoperto alcuni ordigni esplosivi nascosti in un negozio del campo profughi di Dadaab, a nord del Paese. Secondo quanto hanno riferito ad alcuni quotidiani le autorità locali, le bombe sarebbero dovute servire a compiere attacchi terroristici tra qualche giorno.

La scoperta è avvenuta grazie alla collaborazione di alcuni residenti del campo di Hagardera, nel complesso di Dadaab, che hanno informato la polizia della presenza degli esplosivi. L'area è stata evacuata per consentire le operazioni di disinnesco delle bombe, mentre gli agenti stanno pattugliando la zona in cerca di altri dispositivi pericolosi. Circa un mese fa nel campo profughi, dove vivono migliaia di rifugiati somali, furono sequestrate armi e droga dopo un violento conflitto a fuco con alcuni banditi armati.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?