Navigation

Khamenei, abbiamo dato uno schiaffo a Usa, non è finita

La Guida suprema iraniana Ali Khamenei minaccia ancora gli Stati Uniti KEYSTONE/EPA/STR jak sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 gennaio 2020 - 09:03
(Keystone-ATS)

L'Iran "ha dato uno schiaffo gli Stati Uniti con l'attacco missilistico alle sue basi militari, ma non è ancora abbastanza e la presenza corrotta degli Stati Uniti dovrebbe finire". Lo ha detto il leader supremo iraniano, Ali Khamenei, in un messaggio in tv.

"Gli americani per la loro presenza nella regione e in qualsiasi altra parte del mondo hanno causato solo guerre, differenze, distruzioni", ha aggiunto la Guida Suprema iraniana nel discorso tv alla nazione, sottolineando che "poiché sedersi ai tavoli delle trattative e tenere discorsi apre solo la strada all'interferenza e alla presenza dei nemici, i colloqui dovrebbero fermarsi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.