Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Khashoggi: media, sangue scaricato nel lavabo, poi smembrato

Dopo l'uccisione, il sangue di Jamal Khashoggi sarebbe stato prelevato con una siringa e scaricato nel lavabo del bagno del consolato saudita di Istanbul.

KEYSTONE/AP/HASAN JAMALI

(sda-ats)

Dopo l'uccisione, il sangue di Jamal Khashoggi sarebbe stato prelevato con una siringa e scaricato nel lavabo del bagno del consolato saudita di Istanbul, per fare poi a pezzi il corpo senza lasciare tracce.

È l'ultima raccapricciante ricostruzione del processo che ha portato allo smembramento del reporter dissidente, riportato stamani dal quotidiano filo-governativo turco Sabah.

Il giornale ribadisce che a guidare le operazioni sarebbe stato l'anatomopatologo Salah Mohammed al Tubaigy, inviato da Riad.

Il dottore ha completato la sua formazione in medicina forense all'Università di Glasgow nel 2004, aggiunge Sabah, e di recente ha anche promosso in un seminario in Australia un suo progetto per un "apparecchio per l'autopsia mobile".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.