Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Khashoggi: Nyt, sauditi vogliono incolpare top 007

Riad avrebbe trovato un capro espiatorio per la vicenda Khashoggi.

KEYSTONE/AP/PETROS GIANNAKOURIS

(sda-ats)

La monarchia saudita sarebbe pronta a incolpare dell'assassinio di Jamal Khashoggi un alto funzionario dell'intelligence di Riad vicino al principe ereditario Mohammed bin Salman.

Si tratta del generale Ahemd al-Assiri, secondo quanto riporta il New York Times, uomo di punta dei servizi sauditi e consigliere della corona.

Ambienti della Casa Bianca, spiega il New York Times, sarebbero già stati informati sul nome del generale al-Assiri. La speranza è che la mossa possa smorzare la crisi internazionale apertasi a causa del caso Khashoggi, anche se non è detto che sia sufficiente a scagionare il principe ereditario su cui l'amministrazione Trump aveva puntato tutte le sue carte nell'area del Medio Oriente.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.