Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Secondo fonti di polizia francese, almeno tre ostaggi sono morti nel supermercato kosher a Parigi, ma non durante l'assalto, bensì dal sequestratore Amedy Coulibaly che è entrato sparando. Lo riferisce Bfm Tv. Si tratta dello stesso killer che ieri ha ammazzato la poliziotta a Montrouge. Quest'ultimo è stato a sua volta ucciso durante l'assalto.

Nel tentativo di liberare gli ostaggi, due agenti di polizia sono inoltre rimasti feriti - uno dei quali in maniera grave. Gli ostaggi erano, secondo fonte sindacale di polizia, tra i 15 e i 20, di cui quattro hanno riportato ferite gravi. Il bilancio, precisano le fonti, è tuttora provvisorio.

L'accesso al supermercato è difficile: il sequestratore avrebbe forse posizionando bombe artigianali all'ingresso dei locali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS