Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - L'ex presidente kirghizo Kurmanbek Bakiev è arrivato a Minsk, in Bielorussia. Lo ha affermato il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko durante un discorso annuale alla nazione.
"Ho incaricato i servizi appositi di organizzare il trasferimento di Bakiev e della sua famiglia a Minsk, e da ieri egli si trova nella nostra capitale, sotto la mia protezione", ha detto Lukashenko precisando che "Abbiamo aspettato a Minsk solo quattro persone, compreso Bakiev".
L'ex presidente kirghizo aveva presentato le sue dimissioni dopo i disordini di massa costati la vita a 82 persone. A provocare la caduta di Bakiev è stata una ondata di malcontento derivata dalle tariffe dei servizi comunali, e sfociata in rivolte massicce.

SDA-ATS