Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BISHKEK - Militari russi proteggeranno infrastrutture e installazioni strategiche in Kirghizistan. Lo ha reso noto oggi la presidente kirghiza ad interim Rosa Otunbaieva intervenendo alla radio nazionale. "I militari russi proteggeranno alcune installazioni strategiche in Kirghizistan. Una decisione presa per garantire la sicurezza delle stesse installazioni", ha detto Otunbaieva.
Nei giorni scorsi il governo provvisorio di Bishkek aveva chiesto a Mosca di inviare militari nel Kirghizistan scosso da violenti disordini "per sorvegliare centrali elettriche, ponti, acquedotti e altri impianti strategici di grande importanza", aveva detto la stessa Otunbaieva.

SDA-ATS