Navigation

KOF: crescita Pil svizzero 2012

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 giugno 2012 - 10:10
(Keystone-ATS)

Anche gli esperti consultati dal Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) hanno riveduto al rialzo le previsioni sull'andamento dell'economia svizzera nel 2012. Ora si attendono un tasso di crescita dell'1,2%, contro lo 0,8% annunciato in marzo.

Per l'anno prossimo, invece, gli esperti prevedono una flessione della crescita del prodotto interno lordo (PIL) dall'1,9% all'1,7%, ha indicato oggi il KOF.

Le quattro maggiori economie mondiali (Stati Uniti, Cina, Giappone e Germania) hanno sì registrato un'evoluzione favorevole durante questi ultimi mesi, ma la situazione legata alla crisi del debito non è praticamente migliorata, spiegano gli esperti.

Per quanto riguarda il futuro della moneta unica europea, l'incertezza rimane grande. Numerose imprese potrebbero mantenere un certo riserbo in materia di investimenti fino a che la situazione non si sarà chiarificata.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?