Navigation

KOF: indicatore impiego resta negativo, ma fermato il calo

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2012 - 11:01
(Keystone-ATS)

L'indicatore dell'impiego calcolato dal KOF di Zurigo continua ad essere negativo, ma si delinea un leggero miglioramento. A fine gennaio è a -4,4, contro -5,2 di fine ottobre 2011 in base ai dati riveduti, precisa oggi il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF) in una nota.

L'andamento dell'indicatore suggerisce che l'occupazione in Svizzera nei prossimi mesi si degraderà leggermente, precisa la nota. L'indice era scivolato in ottobre per la prima volta in territorio negativo dal 2010.

L'evoluzione non è uniforme. Il barometro è in netto aumento per i settori alberghiero, edilizia e commercio all'ingrosso. Da notare che il valore nei primi due settori resta negativo. Invece, a differenza del trimestre precedente, si osserva un forte calo per le assicurazioni. Sempre in discesa, anche se in modo meno accentuato, anche il commercio al dettaglio. Gli "altri servizi" presentano un valore sempre chiaramente positivo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?