Navigation

KOF: situazione affari resta tesa per aziende svizzere

Secondo il KOF la maggior parte dei settori economici svizzeri risente ormai dell'indebolimento congiunturale globale. Keystone/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 novembre 2019 - 13:22
(Keystone-ATS)

Prosegue il declino dell'economia svizzera: l'indicatore relativo alla situazione degli affari delle aziende del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF) è sceso in ottobre a 21,1 punti, dopo 22,1 punti in settembre.

Gli effetti dell'indebolimento congiunturale globale si fanno sentire sempre più in Svizzera, si legge in un comunicato diramato oggi. Ne risente la maggior parte dei settori economici, ma la tendenza negativa è particolarmente marcata nell'industria di trasformazione, il cui indicatore è in continuo calo da mesi.

Nell'industria la situazione degli affari è peggiorata per l'undicesimo mese consecutivo; il vento contrario è sempre più forte, spiegano gli esperti del KOF. Le commesse in portafoglio diminuiscono e, per ottenerne di nuove, le imprese sono costrette a concessioni in termini di prezzi, cosa che pesa sui ricavi. Nonostante simili misure l'entrata di ordinativi non dovrebbe vivacizzarsi.

In ottobre pure il commercio al dettaglio e e all'ingrosso hanno subito un contraccolpo. Complessivamente la situazione dei ricavi è lievemente sotto pressione. Per il commercio al dettaglio nei prossimi mesi è atteso un leggero aumento del giro d'affari, ma con prezzi in calo.

La situazione è un po' peggiorata anche nel settore della costruzione, ma nei prossimi mesi dovrebbe lievemente migliorare. Nel ramo alberghiero e della ristorazione la tendenza al rialzo dell'ultimo trimestre non è proseguita, anzi, l'indicatore punta leggermente verso il basso.

Quasi invariata invece la situazione nella progettazione e negli altri servizi. Le aziende sono sempre alla ricerca di personale, ma non più con la stessa tenacia. Solo il ramo finanziario mostra un sensibile miglioramento della situazione degli affari.

Al sondaggio del KOF hanno partecipato oltre 4'500 imprese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.