Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo industriale lucernese Komax ha registrato nel 2014 un utile netto di 27,7 milioni di franchi, in progressione del 10,4% rispetto all'anno precedente.

L'utile operativo (EBIT) è aumentato dell'11,1% a 48,1 milioni. Il corrispondente margine è sceso di 0,2 punti al 13,2%.

L'utile netto ha superato le attese degli analisti interrogati dall'agenzia finanziaria awp, mentre l'EBIT risulta inferiore alle aspettative. Già pubblicato in gennaio, il fatturato ha segnato un incremento su un anno del 12,2% a 363,3 milioni di franchi.

La cessione al management di Komax Solar è effettiva dal primo ottobre del 2014 e i risultati di questa unità non sono stati presi in considerazione nei conti annuali.

La divisione Komax Wire (fabbricazione di cavi) ha avuto un'evoluzione positiva grazie in particolare alla domanda dell'industria automobilistica: le vendite sono aumentate del 15,1% a 280 milioni di franchi e l'Ebit del 16,2% a 55,3 milioni. Le nuove commesse sono state pari a 302,6 milioni (+12,5%). Le regioni Europa, Africa e Asia hanno registrato una crescita vigorosa: non altrettanto hanno fatto il Nordamerica e il Sudamerica.

Komax Medtech (tecniche mediche) ha avuto un andamento differenziato a seconda delle regioni. Gli affari sono andati bene in America del nord e in Malaysia, mentre le attività in Svizzera hanno risentito del rallentamento della domanda del settore farmaceutico in Europa. La divisione ha registrato un calo del 13,2% degli ordinativi a 65,1 milioni di franchi. L'Ebit è precipitato del 60% a 1,2 milioni mentre il fatturato è rimasto stabile a 68,6 milioni.

Il rafforzamento del franco dovrebbe pesare quest'anno sulla redditività e la crescita del gruppo. Komax si attende tuttavia di realizzare un buon esercizio 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS