Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Kosovo i risultati ormai finali del voto di ieri diffusi dalla commissione elettorale, dopo lo spoglio di oltre il 99% delle schede, confermano la vittoria del Partito democratico del Kosovo (Pdk) del premier Hashim Thaci al quale è andato il 30,69% dei voti, rispetto al 25,70% ottenuto dalla Lega democratica del Kosovo (Ldk) del leader dell'opposizione Isa Mustafa.

Terzo il movimento nazionalista Autodeterminazione di Albin Kurti, favorevole alla 'Grande Albania', con il 13,48%, seguito dall'Alleanza per il future del Kosovo (Aak) di Ramush Haradinaj con il 9,60% e dal nuovo partito Iniziativa per il Kosovo di Fatmir Limaj al 5,24%.

Le altre formazioni in lizza non hanno superato lo sbarramento del 5% necessario a entrare in parlamento (120 seggi), compresa la lista Srpska della minoranza serba, attestatasi al 4,21%.

La legge del Kosovo tuttavia prevede comunque una rappresentanza di 10 deputati per la comunità serba e 10 per le altre minoranze. L'affluenza totale è stata solo del 41,50%, in calo.

SDA-ATS