Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PRISTINA - In Kosovo a causa dei nuovi brogli e delle tante irregolarità registratisi anche nella ripetizione del voto di domenica scorsa in cinque località del paese, la commissione elettorale ha deciso il riconteggio dei voti per 92 dei complessivi 185 seggi elettorali.
Il portavoce della commissione Xhemail Pecani non ha escluso una nuova ripetizione delle elezioni in tali località se si dovesse accertare una particolare gravità e diffusione dei nuovi brogli. In cinque località si è rivotato domenica per le legislative, dopo le denunce di brogli seguite alle elezioni del 12 dicembre scorso.
Critiche e preoccupazione per il ripetersi dei brogli sono state espresse dagli osservatori del Parlamento europeo e dell'organizzazione europea per il monitoraggio delle elezioni (Enemo). Ieri Ulrike Lunacek, relatore per il Kosovo all'Europarlamento, si era detta favorevole a nuove elezioni in Kosovo entro l'anno per i brogli che hanno caratterizzato sia il turno elettorale del 12 dicembre sia la ripetizione del voto domenica 9 gennaio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS