Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'affluenza complessiva alle urne nelle elezioni municipali di ieri in Kosovo è stata del 45,79%, pari a 814.780 elettori (sul totale di 1.779.357), 100 mila in più rispetto al voto locale del 2009. Lo ha reso noto a Pristina la commissione elettorale, che ha diffuso i primi dati non ancora definitivi.

Per ciò che concerne le zone a maggioranza di popolazione serba, l'affluenza più alta si è registrata nelle municipalità a sud del fiume Ibar, con percentuali fra il 54% e il 64%.

Nelle zone serbe del nord del Kosovo i dati sull'affluenza - molto più bassi del sud - sono fermi alle 15, prima dei gravi incidenti e degli assalti ai seggi da parte di estremisti e nazionalisti serbi che sostenevano il boicottaggio del voto (i seggi si sono chiusi alle 19). A quell'ora al nord aveva votato soltanto il 7,09% a Kosovska Mitrovica, il 7,39% a Zvecan, il 12,52% a Leposavic, il 13,38% a Zubin Potok.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS